domenica 23 gennaio 2011

Spiedini di polpette in 'pinzimonio Worcestershire'


Buonasera buonasera...piccola/rapida/necessaria rivisitazione di una ricettina easy trovata su un vecchio numero di Sale&pepe...il meglio di...
Ora, volendo evitare come la peste l'utilizzo (per qualsivoglia preparazione!) del pancarrè-puzzolented'alcoleplasticaall'ennesimapotenzapiuttostomelofaccioconlamacchinadelpane:
ilmigliorinvestimentodel2009!- e, considerando che di fare, per la terza volta (e dico T E R Z A), la fila al banco insaccati non c'andava-quindi niente arrosto di tacchino!- ho ripiegato su pane casereccio e tritato di vitella.
Or dunque per questo antipastino sfizioso, da smangiucchiare davanti alla partita, vi occorrono (per 8):
-700/800 gr di macinato di vitella
-4 uova
-la mollica di 4 fette di pane
-sale&pepe
-due bicchierini di whisky
-140 gr di concentrato di pomodoro
-salsa worcester
-4 cucchiani di zucchero di canna
-2 cipolle
-farina
-latte
-prezzemolo, basilico, carote per decorare
-olio per friggere (fate un po' voi)
-olio evo

Lavorate in una terrina: uova, macinato, pane-precedentemente ammollato nel latte-, sale e pepe, infine aggiungete spezie a piacere (dal curry alla maggiorana!) e lasciate riposare il composto.
Nel mentre tritate le cipolle, tagliatele a dadini piccini e fatele soffriggere in olio evo, bagnate col whisky ed infiammate: evitate, se non volete ch'io muoia per le risate, di ripropormi una smorfia di dolore (mista ad ansia pre-attacco cardiaco!!) come quella che ho vista stampata sul volto di Fra: già immaginava la sua nuova e bella casa incendiata!
E mentre una coppia d'amici inaugura casa e brinda a questo amore appena nato, un'altra coppia convola a nozze...ed io...cucino tra un sorso di Traminer ed un pomeriggio trascorso a bere Guinnes. ;-)
(...a proposito di Guinnes...a breve posterò la ricetta di un brasato mooolto interessante di T. Deseine!)
Dov'eravamo rimasti?...ah!: quando la fiamma si sarà consumata, aggiungete lo zucchero di canna e fate ridurre a fuoco dolce poi versate il concentrato di pomodoro e qualche foglia di basilico spezzettata. Salate, pepate, lasciate cuocere una decina di minuti ancora. Diluite con due mestoli d'acqua calda. Quanto otterrete sarà il vostro dip/pinzimonioso da versare nei bicchieri.
Ungetevi le mani con l'olio per friggere, ricavate delle palline medie poi piccine poi create delle polpettine dalla forma oblunga, infarinatele e friggetele per grandezza. Man mano che terminate la cottura, lasciate che scolino l'olio in eccesso su carta assorbente. Munitevi di stecconi, infilzate le polpettine alternandole con foglie di basilico, sedano e carote...adagiate infine gli stecconi nei bicchieri. ;-)

4 commenti:

  1. ....in questo periodo..tutti al lavoro....poco mqangiare, niente pensare e...tanto amare...

    dardadi

    RispondiElimina
  2. Ciao!
    Scusa tantissimo l’effetto “spam”, ma abbiamo pochissimo tempo per avvisare tutti! Dopo il successo della precedente contro l’omofobia, decolla una nuova iniziativa food-bloggers contro l’atteggiamento indegno del Governo nei confronti delle donne.
    Trovi tutte le info qui e qui. Vieni a leggere, grazie! Un saluto Kemi

    RispondiElimina
  3. a chi legge: lo spiedinomangiamidavantiallapartita era fantastico e molto molto molto mangiami mangiami!!!!
    firmato la convolante (che ne ha trangugiati due!!!)
    ps grazie per la cena meravigliosa!ti aspetto presto presto qui per ricambiare!o magari per fare qualcosa insieme!

    RispondiElimina
  4. :-))
    Inizio col ringraziare quanti mi leggono e mi scrivono...e son lieta di fare la conoscenza della mia nuova sostenitrice!
    Ovviamente son contentissima del fatto che le parole di Dardadì rispetto alla 'cena col finocchio' siano state riportate addirittura sotto la Concita: vi dico solo che mi han chiamata durante l'orario di lavoro per avvisarmi! ;-)

    @Oli: cara!!!Grazie per aver lasciato traccia del tuo passaggio! :-) (Finalmente qualche testimone dei miei deliri!) Verremo di certo quanto prima, se ci confermi per lunedì, non questo -il 31- bensì il successivo, saremo lì! La grande notizia mi ha davvero rallegrata!Ecco!!!

    RispondiElimina